PORTO CERVO 52 SUPER SERIES AUDI SAILING WEEK – BRONENOSEC SECONDO DI UN SOFFIO – I PIU’ BRAVI CONTINUANO A SCEGLIERE METEOWIND!

I PIU’ BRAVI CONTINUANO A SCEGLIERE METEOWIND!

BRONENOSEC TP52 GAZPROM

BRONENOSEC TP52 GAZPROM

Foto By Nico Martinez/Martinez Studio

21. giugno – 25. giugno, Sardegna (Sardinia)

Porto Cervo, 25 giugno 2017. Ultima giornata che ha chiuso i giochi della Audi Sailing Week – 52 Super Series, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title Sponsor Audi. Una finale decisiva che vede salire sul gradino più alto del podio Rán Racing di Niklas Zennstrom davanti di un solo punto a Bronenosec di Vladimir Liubomirov seguito da Quantum Racing di Doug DeVos.

I dieci TP52 alle 12 si sono allineati sul campo di regata antistante Porto Cervo, per affrontare la quinta ed ultima giornata di regate concludendo le due prove a bastone in programma. Il vento, inizialmente sui 18 – 20 nodi da nord-ovest, nel pomeriggio ha rinforzato arrivando a toccare i 24 nodi.

Bronenosec parte col piede giusto in pin insieme ad Azzurra, anche Quantum e Rán cercano il passo giusto, a sinistra va un pò tutta la flotta, è una classica chiamata qui a Porto Cervo con il maestrale. La flotta procede lungo il lato di bolina, Quantum gira in testa a pochissimo da Azzurra e Bronenosec, si capisce già che oggi ci saranno molte virate e tanto agonismo. La discesa vede la coppia Bronenosec e Azzurra andare all’attacco, la barca timonata da Vladimir Liubomirov ha una gran velocità, a bordo, il team capitanato da Alberto Barovier lavora sodo come non mai. Il sorpasso arriva praticamente al gate, girando in testa, un regata in crescita per i russi. Il terzetto di testa consolida il vantaggio, il vento cala leggermente ma non le perfomances di queste barche. Bronenosec vuole il podio di tappa e la vittoria arriva come una manna, Quantum è seconda, Azzurra è terza. Provezza, Rán e Gladiator formano il terzetto inseguitore, ci si gioca tutto nell’ultima prova.

I colpi di scena si sono registrati nella seconda ed ultima prova della settimana, nel momento in cui Quantum Racing, leader della classifica fino a ieri, si è dovuto ritirare per la rottura dell’attacco dello strallo. A questo punto, sono stati tre i contendenti alla vittoria tutti a pari punteggio, fianco a fianco, Bronenosec, Rán Racing e Provezza IX. A causa di un errore nell’issata dell’ultima poppa, il turco Provezza IX si è escluso dai giochi chiudendo in settima posizione mentre ad avere la meglio è stato lo svedese Rán Racing che, con un secondo posto, ha conquistato la vetta del podio. Bronenosec, con Tommaso Chieffi e Morgan Larson in pozzetto, terzo nella seconda regata è secondo classificato overall. Nonostante il ritiro, Quantum Racing riesce a classificarsi terzo, grazie al vantaggio accumulato nel corso delle giornate precedenti.

Niklas Zennstrom, armatore-timoniere di Rán Racing: “È stata una settimana fantastica qui in Costa Smeralda, le condizioni meteo degli ultimi giorni sono state perfette e sono il motivo per cui veniamo a regatare qui. Ci sentiamo sempre i benvenuti allo Yacht Club Costa Smeralda, è un bel posto e non vediamo l’ora di ritornare!”

 

Alberto Barovier (ITA) prodiere e manager di Bronenosec (RUS):

Ancora una volta sono felice per come siamo scesi in acqua, con la voglia e la convinzione di dare il massimo ed ovviamente per il risultato finale, un secondo posto guadagnato oggi sul campo di regata. L’altro giorno avevo delle buone sensazioni ed oggi sono stato ripagato. Tutti sono stati grandi, Vladimir è stato concentrato tutta la settimana ed oggi ha fatto delle grandi partenze, le strambate perfette oggi con vento. Diciamo che queste condizioni possono creare un pò di differenza rispetto ad altri, siamo stati sempre lucidi anche nei momenti difficili. Una settima perfetta, credo che i risultati arrivano quando inizi dal primo giorno con la giusta intensità e voglia di far bene, non era mai successo di partire a inizio settimana così forte ed il risultato è arrivato.

 

Le condizioni meteo della settimana, caratterizzate da venti leggeri e variabili nei primi giorni fino ai 24 nodi dell’ultimo giorno, non hanno messo a dura prova solo i tattici e gli equipaggi ma anche i meteorologi che dovevano fornire informazioni dettagliate ai “navigatori” e ai “tattici” in barca.

 

METEOWIND ha elaborato i dati in modo continuativo così da avere previsioni aggiornate ad alta griglia di risoluzione prima di ogni partenza per fornire info dettagliate all’equipaggio di Bronenosec utili a Tommaso Chieffi, Morgan Larson e al navigatore Francesco Mongelli per le loro importanti decisioni tattiche.

L’analisi dei dati meteo della barca nei de-briefing ha permesso a METEOWIND e al meteorologo di apporre piccole modifiche negli algoritmi di calcolo così da ottenere previsioni sempre più accurate ed affidabili. Ringraziamo il TEAM GAZPROM BRONENOSEC SAILING TEAM per aver scelto la professionalità e i servizi di METEOWIND.

Prossimo appuntamento a PUERTO PORTALS 52 SUPER SERIES SAILING WEEK

  1. luglio – 28. luglio, 2017 a Maiorca (Mallorca)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

UA-65515340-1