Mascalzone Latino Campione del Mondo ORC 2017 – I Campioni del Mondo Scelgono Meteowind!

Mascalzone Latino Campione del Mondo Orc 2017 – I campioni del Mondo Scelgono Meteowind!

C_2_articolo_8490_0_upiImmagineparagrafoVincere questo Mondiale così difficile e stressante ha comportato una notevole concentrazione in tutte le prove. Questo è un regalo bellissimo, soprattutto perché con un equipaggio del genere era impossibile perdere – le parole di Onorato -. Sono doppiamente felice, perché accanto a me ho avuto Lorenzo Bressani, un campione vero, che ha vinto un Mondiale nelle acque di casa: voleva vincere, ci teneva a vincere, e ha portato l’equipaggio alla vittoria. Dedico questa vittoria al mio grande amico Paolo Venanzangeli, scomparso 10 anni fa”.

Le regate svoltesi nel golfo di Trieste (tranne per la regata costiera, che assegnava il doppio punteggio) sono state serrate e combattute ogni giorno, la classifica finale vede vincere Mascalzone Latino con un solo di distacco sul Tp52 Freccia Rossa di Vadim Yakimenko e lo Swan 42 Sheraa Ych di Maurizio Poser. Una grandissima affermazione per Onorato che, per la prima volta, alza al cielo il trofeo più importante per le classi d’altura attuali, a 17 anni dal primo Campionato mondiale conquistato nell’Ims, a Newport, quando era il sistema di rating più in voga. In mezzo, altri cinque titoli differenti (a squadre e con i monotipi Mumm 30 e Farr 40), per un totale di sette oggi nel portfolio dell’armatore-timoniere napoletano.

Un campionato da incorniciare per l’equipaggio tutto italiano a bordo del Cookson 50 blu: a bordo c’erano, oltre a Onorato al timone, Lorenzo Bressani alla tattica, Francesco Mongelli navigatore, Leonardo Chiarugi alla randa, Stefano CiampaliniAndrea Ballico Lorenzo De Felice alle scotte, Matteo Savelli alle drizze, Filippo La Mantia all’albero,Davide Scarpa e Daniele Fiaschi prodiere ed aiuto prodiere, jolly Pietro Manunta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

UA-65515340-1